Mohair, una lana poco nota dalle caratteristiche eccezionali

Mohair, una lana poco nota dalle caratteristiche eccezionali

Non tutti conoscono il Mohair, un particolare tipo di lana che in realtà è amatissima da sarti e tessitori. Nonostante sia poco nota in Italia, questa fibra naturale ha delle caratteristiche speciali che la rendono perfetta per la realizzazione di numerosi capi invernali e non solo.

La lana di Mohair si ottiene lavorando il pelo delle capre d’Angora, sia quelle giovani che quelle mature. La capra d’Angora ha un pelo molto simile al markhor, una capra asiatica che presenta diverse affinità con quelle da cui proviene il cashmere. Se ne conoscono due varianti: il Mohair tradizionale e il Kid Mohair.

Caratteristiche del Mohair

Il Mohair è una stoffa pregiata. Tuttavia, spesso viene mescolata con altre fibre allo scopo di migliorare la qualità del tessuto finale. Per questo si parla di una fibra riflessiva, che ben si presta alla realizzazione di capi eleganti e prestigiosi.

Il tessuto Mohair presenta alcune proprietà nelle quali è racchiusa la spiegazione del perché sia tanto amato. Nello specifico:
– dura nel tempo, resistendo efficacemente all’usura, motivo per cui è molto usato per la creazione di tende e tappeti;
– è molto elastico. I capi in Mohair non si sgualciscono e non si infeltriscono;
– è brillante. Un capo di questo tessuto si riconosce facilmente grazie alla sua naturale capacità di riflettere la luce;
– mantiene caldi d’inverno e freschi d’estate, in virtù di un ottimo potere di isolamento termico;
– si tinge con facilità, in quanto assorbe il colore, trattenendolo adeguatamente.

Per cosa si usa il Mohair

La fibra di Mohair è utilizzata soprattutto in inverno. Questa scelta dipende dalla grammatura del tessuto, superiore di ben tre volte rispetto a  quella del cashmere e di due volte rispetto a quella della lana.

Quando si vuole utilizzare la lana di Mohair per abiti estivi, solitamente si opta per la variante più fine e leggera, quella del Kid Mohair. In tal caso la lana proviene da agnellini che hanno meno di un anno di vita.

Nella sua versione “fresco mohair”, questo tessuto anche per la realizzazione di abiti su misura estivi.

No Comments

Post A Comment