Lino: la freschezza incomparabile di un tessuto ultramillenario

Lino: la freschezza incomparabile di un tessuto ultramillenario

Il lino rappresenta da sempre uno dei tessuti più apprezzati, sia nel mondo della sartoria che in genere da chi ne fa uso. Un capo d’abbigliamento in lino garantisce una moderata aderenza al corpo, risultando confortevole e fresco. Va da sé che in estate il lino la fa da padrone.

Il lino è una delle fibre più antiche. Veniva coltivata già dai Fenici, dagli Egizi (le mummie erano avvolte in fasce di lino!) e dai Babilonesi, circa 5000 anni fa. La prima nazione produttrice di lino è da sempre la Cina, seguita dalla Russia e dall’Ucraina.

Le piante raggiungono l’altezza di un metro e l’estrazione viene fatta dagli steli. Vengono raccolte anche le radici, allo scopo di non frammentare la fibra, per poi rimuovere tutti i corpi estranei. Le fasi successive prevedono la macerazione (che dura da 2 settimane a 3 mesi), l’essiccazione tramite calore prodotto da stufe e l’eliminazione di residui legnosi. Infine, la parte rimanente viene pettinata: questo consente l’allungamento e la pulizia della fibra.

Perché il lino è un tessuto tanto amato

Il lino figura da sempre tra i tessuti più amati, complice la sua naturale freschezza, che lo rende la stoffa ideale per tutti i capi di abbigliamento estivi. Il lino inoltre è lucente e non rilascia pilucchi, mentre al tatto si presenta ruvido, quasi granuloso. Le fibre sono più rigide rispetto a quelle del cotone: questa caratteristica lo rende scarsamente elastico ma molto resistente e capace di assorbire l’umidità.

Lino: perfetto sia per abiti formali che informali

La texture tridimensionale del lino si presta al confezionamento di abiti su misura sia formali che informali. Che si voglia un aspetto chic o, al contrario, casual, questo tessuto è una scelta vincente.

Anche negli outfit più informali, il lino comunica un’immediata eleganza. Per questo, un completo in lino sarà perfetto tanto per un evento business quanto per un aperitivo con gli amici. Non dimentichiamo che alcuni degli abiti da cerimonia più eleganti sono fatti in lino misto lana o seta, due accostamenti di gran classe.

Il lino, oggi come originariamente, viene considerato un tessuto pregiato a tutti gli effetti. Il motivo è racchiuso in tre fattori determinanti: terreni di coltura adatti, condizioni climatiche favorevoli e il lavoro di linicoltori esperti che seguono minuziosamente la filiera, dalla coltivazione alla filatura alla tessitura.

No Comments

Post A Comment